SABATO 14 SETTEMBRE 2019
 
GITA IN BARCA LUNGO LA LITORANEA VENETA DALLA LAGUNA DI CAORLE AL LIVENZA
 
LE VIE D'ACQUA: L'EREDITA' DI LEONARDO

 

Alla scoperta delle acque interne: natura, storia e degustazioni  fluviali si intrecciano nel percorso conoscitivo della laguna, dei fiumi e canali del nostro territorio. Visiteremo sul canale Brian una conca di navigazione, opera di sbarramento e passaggio sui canali, che permetteva di attraversare corsi d’acqua di differente livello e che Leonardo Da Vinci studiò e perfezionò (le cosiddette porte vinciane). In navigazione con il burcio visiteremo  la laguna di Caorle e attraverso il canale Riello giungeremo al fiume Livenza, asse fluviale della litoranea veneta che permette e di raggiungere per acqua Pordenone e Sacile. A Ca' Corniani, azienda agricola e vinicola sulle sponde del Livenza si sosta per una visita alla struttura agricola e per lo spettacolo “I racconti del Livenza” che  completa  il  percorso conoscitivo con storie, aneddoti e leggende del fiume. La giornata si conclude infine a tavola con una cena  a base di pesce

PROGRAMMA:

Partenza da Udine  (parcheggio Teatro G.Da Udine) alle ore 13.00 e da Pordenone (parcheggio della Questura) alle ore 14.00

Arrivo in corriera al canale Brian e visita alle conche di navigazione

Imbarco da Caorle alle ore 16.00  

navigazione nella laguna di Caorle  lungo  i canali  della litoreanea veneta fino al Livenza.

Arrivo a Cà Corniani

animazione teatrale con “Racconti del Livenza” con  Bruna Braidotti e Nicola Milan alla fisarmonica 

ore 20.00  cena  a base di pesce

Rientro dopo cena in corriera 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE ADULTI: 70,00 €BAMBINI (FINO A 12 ANNI): 35,00€

 
 
 
 
DOMENICA 30 GIUGNO 2019
 
GITA IN BARCA LUNGO LA LITORANEA VENETA DALLA LAGUNA DI CAORLE AL TAGLIAMENTO
 
LE VIE D'ACQUA: L'EREDITA' DI LEONARDO
Ritornano le nostre proposte estive alla scoperta delle acque interne del territorio. Natura,  storia e degustazioni fluviali si intrecciano nel percorso conoscitivo della Litoranea Veneta che collega Venezia al Friuli fino all’Isonzo. La via d’acqua, che ha permesso la navigazione interna già dal tempo dei romani e che è stata anche utilizzata dalla Serenissima per il trasporto di merci con i burci e di persone con i traghetti, si snoda parallelamente al mare con derivazioni che permettono di raggiungere l’entroterra, lungo il Piave, il Livenza, il Tagliamento, l’Isonzo. Seguiremo un tratto di questa via d’acqua dalla Brussa, nel Comune di Caorle, attraversando canali e lagune fino alla conche di Bevazzana, che permettono il passaggio dal Tagliamento alla Laguna di Marano, conche di navigazione dotate delle cosiddette porte vinciane (perfezionate da Leonardo da Vinci, insuperata tecnica idraulica per attraversare bacini e corsi d’acqua di livello differente). Percorreremo il Tagliamento, la strada acquatica per il trasporto del legname che proveniva galleggiando dalla Carnia e veniva messo ad asciugare sulla riva sinistra del fiume prima di essere caricato sui burci che lo portavano a Venezia (da cui il nome della cittadina balneare Lignano, luogo dei legni), fino alla foce, dove il mare accoglie ed ingloba le acque regalate dalla montagna. Diverse soste sia per il pranzo a base di pesce che per lo spettacolo sulle storie del Tagliamento, che per la passeggiata al Faro di Bibione completano l’escursione. Un'immersione a tutto tondo nell’ambiente e nella storia all’insegna del più grande inventore italiano di tutti i tempi.
 
 
PROGRAMMA DELLA GIORNATA:
Partenza da Udine  (parcheggio Teatro G.Da Udine) alle ore 8.00 e da Pordenone (parcheggio della Questura) alle ore 9.00
 
Arrivo alla Brussa e imbarco alle ore 10.00  
 Proseguiremo in barca lungo il  Canale della Litoreanea Veneta/Portobaseleghe/Canale Cavanella.

Risaliremo  il Tagliamento fino alle conche di Bevazzana -
Visita alle conche con guida 

Arrivo a Marina Azzurra sulla riva sinistra del fiume
 Animazione teatrale con “Racconti del Tagliamento” con  Bruna Braidotti e Nicola Milan alla fisarmonica

Ore 13.00pranzo a base di pesce sulla motonave San Lunardo 

Discesa del Tagliamento verso il Faro di Bibione
Passeggiata al Faro di Bibione

Imbarco per risalita del Tagliamento e rientro in corriera 
Rientro previsto per le ore serali
 
QUOTA DI PARTECIPAZIONE
ADULTI: 70,00 €
BAMBINI (FINO A 12 ANNI): 35,00€